Italian Czech English French German Japanese Spanish
Martedì, 30 Dicembre 2014 00:00

Kelly Sildaru

Published in Pro Skiers

Nome:  Kelly Sildaru
Nata il: 17 febbraio 2002 - Tallin (Estonia)
Residenza:  Tallin (Estonia)

Biografia
Parliamo di una skieer di soli dodici anni... Infatti, navigando nel web, ci si imbatte in innumerevoli immagini e contenuti media che ritraggono la giovanissima atleta nelle sue incredibili performance. Vista la sua tenera età, ben poco c'è da dire in merito alla sua "storia" sportiva. Sappiamo per certo che ha iniziato a sciare a due anni. Le brevi stagioni invernali in Estonia non hanno fermato la passione che Kelly ha trovato sulla neve. Grazie alla sua famiglia e alla sua grande voglia di viaggiare, è riuscita ad accumulare esperienza e... notorietà in tutto il mondo. Oggi, è identificata come una bambina prodigio che di sicuro non tarderà ad emergere nei contest più importanti. Nel Mayrhofen Freeski Open ha entusiasmato i giudici eseguendo un sorprendente switch 900 che non aveva mai tentato prima di quel giorno. Anche se ha ottenuto già diversi risultati nei contest femminili (nel 2014 ha ottenuto il primo posto nel SFR Freestyle Tour, il primo posto nel Swiss Freeski Open Slopestyle e il primo posto nel The North Face Freeski Open NZ Slopestyle), Kelly è considerata un'atleta ancora molto giovane anche se alcuni la indicano già come possibile rappresentante del suo paese nelle prossime Olimpiadi invernali del 2018 Pyeongchang (Corea del Sud).

Venerdì, 26 Dicembre 2014 00:00

Kevin Rolland

Published in Pro Skiers

Nome:  Kevin Rolland
Nato il: 10 agosto 1989 - Bourg-Saint-Maurice (FRA)
Residenza:  La Plagne (FRA)

Biografia
Kevin inizia ovviamente molto presto a scendere con gli sci ma risulta tanto difficile trovare informazioni riguardanti i suoi inizi quanto così facile imbattersi in immagini, video e articoli che esaltano il suo talento! Il web è intriso di tutto ciò e, leggendo  un pò, ci si rende conto del perchè. Ci troviamo, infatti, di fronte ad una vera e propria icona del freeski. Kevin scopre gli sci in famiglia e da quel momento vive la sua passione al massimo girando tutto il mondo e mostrando il suo talento. Talento che lo ha portato a diventare il re nella sua disciplina. Dal 2008 ad oggi ha praticamente vinto di tutto: vince nel 2009 il Superpipe FIS World Champion; diventa il "The King of Style" nel 2010; nello stesso anno vince la medaglia d'oro ai Winter X-Games ad Aspen e ancora una medaglia d'oro ai Winter X-Games di Tignes; vince nel 2011 il Superpipe hampion Winter Dew Tour e ancora due medaglie d'oro ai Winter X-Games di Aspen e Tignes; vince di nuovo il Superpipe FIS World Champion e via via fino ad arrivare al suo bronzo nelle Olimpiadi Invernali di Sochi nel 2014 dove ha egregiamente rappresentato il suo paese (...e d'altro canto non c'era davvero alcun dubbio!).

Venerdì, 19 Dicembre 2014 00:00

Luca Tribondeau

Published in Pro Skiers

Nome:  Luca Tribondeau
Nato il: 3 agosto 1996 - Wolfsberg (Austria)
Residenza:  Wolfsberg (Austria)

Biografia
Come tutti i più grandi talenti, anche Luca ha iniziato molto presto a cimentarsi con gli sci. Dall'età di 3 anni, infatti, intraprende la via del racing e per diversi anni persegue la velocità. A 12 anni poi decide di seguire le orme del fratello ed inizia la sua avventura nel freeski. E' stato senza dubbio un bel colpo di fulmine. Già nel 2009 vince alcuni contest che lo mettono in evidenza come un vero professionista. A seguire nel 2012 ottiene grandi successi come la vittoria in Coppa Europa nella categoria Slopestyle. Nel 2014 ottiene un ottimo quarto posto nella finale degli X-Games Big Air che gli da diritto a rappresentare il suo paese nei Giochi Olimpici di Sochi dello stesso anno (nei quali ottiene il 14° posto nello slopestyle). Surfando nella rete oggi è possibile imbattersi in molti media che lo riguardano e che valorizzano il suo talento. Senza ombra di dubbio ci troviamo di fronte ad uno skier da tenere.....sott'occhio!

Lunedì, 15 Dicembre 2014 00:00

Bruno Compagnet

Published in Pro Skiers

Nome:  Bruno Compagnet
Nato il: 15 dicembre 1968 - Bigorre - Occitan (FRA)
Residenza:  Dolomiti - Chamonix (in inverno) / Aragona e Nord Spagna (in estate)

Biografia
Bruno Compagnet è davvero "il maestro". La rete pullula di media video e immagini che lo ritraggono mentre sembra alquanto difficile trovare notizie certe e dettagliate sulla sua vita. Sembra che abbia iniziato a sciare all'età di otto anni tutt'intorno ai suoi Pirenei. Nel 1994, ha partecipato e vinto la prima competizione di free ride in Europa, svoltasi a Chamonix sui pendii del Brevent. Nello stesso anno è stato il primo francese a gareggiare con gli americani a Valdes in Alaska. Da quel momento tutta la sua esistenza ha incominciato a ruotare intorno allo sci e alla sua "filosofia". Nel suo profilo su black-crows.com viene riportato: "sciatore e avventuriero, il ragazzo Pyreneen ha sciato in ogni angolo del pianeta ed è diventato un riferimento nel mondo del freeride." Grazie ai suoi successi "...si è diffuso il suo amore per lo sci e la natura in tutto il mondo, mentre vittorie e podi accrescevano il suo palmares. Da fotografo appassionato e scrittore è diventato uno dei veri "maestri" dello sci nonchè un ardente difensore della libertà di sciare. Nonostante la sua notorietà, Bruno ha sempre mantenuto la sua semplicità, il suo carattere estroverso, l'entusiasmo e l'amore irresistibile per lo sci. Un genio il quale, desiderando di trasferire tutta la sua conoscenza al mondo degli sci contemporanei, insieme a Camille Jaccoux (suo partner di sci) ha deciso di creare Black Crows. L'azienda oggi racchiude in tutto ciò che produce il suo pensiero e il suo spirito libero. E' la vera essenza della neve!

Venerdì, 12 Dicembre 2014 00:00

Oystein Braaten

Published in Pro Skiers

Nome:  Oystein Braaten
Nato il: 21 luglio 1995 - Ringerike (Norvegia)
Residenza:  Torpo (Norvegia)

Biografia
Oystein scia praticamente da tutta la vita ma ha iniziato a tentare i suoi trick su sci regular all'età di otto anni. Insieme al fratello si sono spinti sempre oltre nelle acrobazie fino a quando, a dieci anni, Oystein è entrato a far parte di un gruppo di ottimi skier del comprensorio locale che lo hanno accolto ben volentieri. Con loro ha iniziato ad eseguire evoluzioni sempre più complesse e ben presto, lo slopestyle è diventata la sua disciplina preferita. Ha iniziato a partecipare a diversi contest che gli hanno dato modo di farsi ben notare. La prima sponsorizzazione la ottiene con l'avvicendamento del marchio O'neill (a 13 anni) e subito dopo inizia a sciare con la Volkl. Grazie al loro sostegno lo skier ha potuto fare grandi balzi in avanti permettendosi di partecipare a contest importanti come la Backyard Battle in Sudndalen, (Norway) e The European Open in Laax, (Svizzera). Ovviamente, i molti successi e traguardi ottenuti hanno fatto si che fosse scontata la sua partecipazione alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 dove ha ben rappresentato il suo paese classificandosi decimo nello slopestyle. Oggi è di sicuro uno dei più talentuosi skier di slopestyle e big air della sua generazione e tra l'altro è uno dei pochi norvegesi in grado di realizzare perfettamente il un triple cork! Ha appena ottenuto il primo posto alla semifinale del Dew Tour a Breckenridge (Colorado) la cui finale si terrà Domenica 14 Dicembre. In bocca al lupo Oystein!

Mercoledì, 10 Dicembre 2014 00:00

Aleks Aurdal

Published in Pro Skiers

Nome:  Aleksander Aurdal
Nato il: 25 marzo 1988 - Bodø (Norvegia)
Residenza:  Oslo (Norvegia)

Biografia
Pur essendo un atleta di un certo calibro, la rete sembra del tutto sprovvista di notizie certe in merito alla sua biografia. Di certo ha dimostrato talento ed audacia in moltissimi contest. Ha partecipato anche ai Giochi Olimpici di Sochi nel 2014 nei quali si è classificato settimo nella categoria slopestyle. Ha partecipato alla Coppa del Mondo e a contest come il Dew Tour.

Domenica, 07 Dicembre 2014 00:00

Janina Kuzma

Published in Pro Skiers

Nome:  Janina Kuzma "G"
Nato il: 17 settembre 1985 - Brisbane (Australia)
Residenza:  Wanaka (New Zeland)

Biografia
Janina ha niziato a sciare all'età di cinque anni ma compare sulle scene dei grandi contest solo nel 2005 dominando il Canadian Freeski Tour. La sciatrice fa parte di quella piccola schiera di atleti che possono sciare tutto l'anno. Janina di fatti, un pò grazie al paese di nascita, un pò in quanto ha sempre viaggiato tantissimo spostandosi tra i due emisferi, si muove tutto l'anno e vive inverni interminabili che le permettono di affinare sempre di più la tecnica e la confidenza con le discipline.
Nasce come sciatrice freeride ma oltre a competere nella Big Mountain è anche in grado di esplodere nei park ottenendo molti risultati. Nel 2009 Janina divenne la prima donna a vincere un titolo nel Big Mountain e nel Pipe in New Zeland. Janina è senza dubbio uno dei migliori skier che ci sia. Ha vinto l'evento NZ Freeski Open Big Mountain per ben sette volte. E' stata due volte campionessa del Canadian Freeski e due volte del World Heli Champion Challenge e, nel 2011 ha preparato la conquista del maggior titolo: il Freeride World Tour. Poi, a partire dal 2012, venuta a conoscenza del fatto che l'halfpipe sarebbe entrata a far parte delle discipline olimpicche per le Olimpiadi di Sochi del 2014, ha messo in pausa i contest di freeride per dedicarsi esclusivamente a tale disciplina. Ha partecipato a diversi contest per ottenere punti e rappresentare la sua nazione a Sochi. E così è stato. Nel 2014, infatti, ai Giochi Olimpici di Sochi ha ottenuto il quinto posto nell'halfpipe e, in questo stesso anno ha conquistato l'oro al Copper Mountain World Grand Prix. Dice che tornerà prestissimo a competere nel freeride... la conquista del World Tour la attende!

Janina Kuzma - Portrait
Janina Kuzma - Portrait
Sabato, 06 Dicembre 2014 00:00

David Wise

Published in Pro Skiers

Nome:  David Wise
Nato il: 30 giugno 1990 - Reno - Nevada (USA)
Residenza:  Reno - Nevada (USA)

Biografia
David ha iniziato a sciare all'età di tre anni. Ha iniziato a farsi valere con lo sci da gara ma ben presto, tra lamentele e varie incursioni nei park, David rompe diverse paia di sci da race convincendo i genitori a fargli tentare lo sci freestyle.  Ha iniziato con il moguls (gobbe) ma per lui nulla è paragonabile alla libertà e alle sensazioni che si provano negli snowpark. A 13 anni partecipa al suo primo contest di freestyle e poi... non si guarda più indietro! A 15 anni vince il suo primo titolo nazionale negli Stati Uniti e poi, a 18 anni diventa un professionista. Nel 2012 vince i Winter X-Games, le finali del Dew Tour e il Gran Prix. Nel 2013 replica e raddoppia i risultati con l'oro ai Winter X-Games, l'oro ai Campionati del Mondo FIS, l'argento agli X-Games di Tignes e la vittoria del sesto US National Title. Fino a raggiungere il titolo di halfpipe AFP. Sposato, diviene anche padre di una bimba ma il suo cammino non subisce rallentamenti... tutt'altro. L'escalation di continui successi lo porta ad ottenere un posto d'onore nel US freeski Team che ha ben rappresentato alle Olimpiadi Invernali di Sochi nel 2014. A Sochi, infatti, nell'anno di debutto dell'halfpipe come disciplina olimpica, in condizioni meteo a dir poco sfavorevoli, David raccoglie il titolo più alto e con il tifo della famiglia e la medagli d'oro trra le mani, raggiunge la grandezza. Oggi, mette a segno un ulteriore grande traguardo: ha conquistato il podio più alto all'U.S. Grand Prix di Copper Mountain CO.

Martedì, 02 Dicembre 2014 00:00

Jossi Wells

Published in Pro Skiers

Nome:  Josiah James Wells - "Jossi"
Nato il: 18 maggio 1990 - Wanaka - New Zeland

Biografia
Come tutti i grandi pro, anche Jossi inizia a metter egli sci ai piedi all'età di 3 anni. Nato e cresciuto a Wanaka, nelle splendide Alpi del Sud della Nuova Zelanda, Jossi è il più vecchio di quattro fratelli. Jossi è allenato da suo padre, Bruce, e, diviso tra gli allenamenti e le competizioni, trascorre la maggior parte dell'anno nell'emisfero settentrionale, di base a Breckenridge, Colorado. Fin dalla giovane età, Jossi dimostra un talento incredibile che, unito alla sua passione per il freeski, lo rendono un vero campione. A soli nove anni, si lancia da un elicottero sulla cima di una montagna e scende giù sotto gli occhi di giudici estasiati durante il New Zealand Rip Curl Heli Challenge. L'anno 2007 lo vede già protagonista sul podio di quasi tutti gli eventi e nel 2008 conquista il podio del più grande evento della stagione: gli X Games. La sua escalation è costellata di successi fino e all'età di 19 anni viene incoronato come AFP Overall World Champion che gli conferisce lo status di miglior freeskier del mondo. Nel 2010 viene nominato per la seconda volta miglio atleta della Nuova Zelanda. Continua a collezionare successi come il bronzo nel Big Air degli X Games del 2012 e l'argento nello Slopestyle degli X Games del 2013 a Tignes. Ha ovviamente rappresentato la Nuova Zelanda nelle Olimpiadi invernali di Sochi nelle quali ha ottenuto un quarto posto nell'Halfpipe. Nel 2014 è stato ancora una volta nominato Snow Sports NZ Freeski Athlete of the Year.
Purtroppo, dalla fonte "ONE News" si apprende che l'atleta ha da poco tempo subito una battuta d'arresto importante a seguito di un brutto incidente incorso lo scorso settembre durante una competizione nel New South Wales. La fonte cita che Jossi si sarebbe procurato una frattura C7 (del collo) che, a detta del padre Mr. Wells, mette davvero in discussione il futuro sportivo del ragazzo. Speriamo davvero che possa presto rientrare in pista!

Lunedì, 01 Dicembre 2014 00:00

Igor Lastei

Published in Pro Skiers

Nome:  Igor Lastei
Nato il: 7 febbraio 1995 - Val di Fassa (ITA)
Residenza:  Val di Fassa (ITA)

Biografia
Sebbene sia un atleta giovane e di indiscusso talento, navigando in rete sembra estremamente arduo reperire info dettagliate in merito a Igor Lastei. Di certo, il fatto che sia nato in Trentino all'ombra delle grandi catene dolomitiche, gli ha dato modo di iniziare molto presto le sue spericolate discese ed ottenere facilmente i successi che lo hanno portato a guadagnarsi un posto nell'Italian Freeski Team. Ed è qui che migliora il suo stile giorno dopo giorno insieme a quelli che sono i suoi compagni di viaggio (Ralph Welponer, Markus Eder, Christof Schenk, Simone Canal, ecc.). Ottimo 3th piazzamento in classifica generale alla fine dell'Europa Cup 2016, dopo aver conquistato il titolo di Campione Italiano 2016 a Seiser Alm.

more then 2000 active live chat
more then 1200 ski resort map